la nostra Agenzia di Pratiche Automobilistiche è associata:

UNASCASemetraSportello Telematico
HOME PAGE
AGENZIA
SERVIZI OFFERTI
  • Pratiche Auto e Moto
  • Pratiche Ciclomotori
  • Patente
  • Carta di circolazione
  • Certificato di proprietà
  • Varie
LINK/MODELLI
CLIENTI
CONTATTACI

Carta di circolazione

Aggiornamento

Rettifica caratteristiche tecniche - Cambio uso
La rettifica delle caratteristiche tecniche -cd 'cambio uso'- è una procedura di competenza del Dipartimento dei Trasporti Terrestri (Motorizzazione Civile). In via generale ( a titolo esemplificativo per trasformazione da autovettura ad autocarro ) occorre presentare:

  • Carta di circolazione in originale;
  • Attestato della fabbrica che indichi l'omologazione di riferimento;
  • Dichiarazione della variazione d'uso effettuata da parte di un'Officina autorizzata;
  • Modello TT2120;
  • Certificato di Proprietà (CdP);
  • Documento di Identità dell’intestatario;
  • Codice Fiscale dell’interessato.
Il veicolo verrà sottoposto a Visita e Prova (collaudo). Per disposizione normativa l' aggiornamento degli archivi PRA deve avvenire d' ufficio mediante comunicazione diretta da parte di Motorizzazione Civile.
NB: nel solo caso di ripunzonatura del telaio la comunicazione non avviene d 'ufficio, per cui è onere di parte provvedere all' aggiornamento negli archivi del PRA.

 
Variazione di residenza
Nel caso di variazione di residenza o cambio di indirizzo, è necessario aggiornare la carta di circolazione. Per le persone fisiche è sufficiente presentare istanza presso gli uffici comunali, che provvederanno ad inoltrare la comunicazione all'Ufficio Centrale Operativo del Ministero dei Trasporti. Quest'ultimo invierà alla abitazione dell'interessato un tagliando adesivo da applicare sulla carta di circolazione. Per le società e i veicoli ad utilizzo professionale (autocarri con massa complessiva superiore a T.6, taxi, autobus, veicoli adibiti a noleggio con conducente) occorre presentare la richiesta entro 60 giorni dal trasferimento della residenza direttamente presso le Agenzie competenti. In quest'ultimo caso i documenti necessari sono:
  • Carta di circolazione in originale;
  • Autocertificazione del numero di iscrizione alla Camera di Commercio (solo nel caso di società);
  • Modello TT2120;
  • Documento d’Identità dell’interessato;
  • Codice Fiscale dell’interessato.

Per disposizione normativa l'aggiornamento degli archivi PRA deve avvenire d'ufficio mediante comunicazione diretta da parte del DTT(Motorizzazione Civile).

 


Duplicato

Qualora si smarrisca la carta di circolazione (cd. Libretto ), l'intestatario deve presentare denuncia presso gli organi di PS entro 48 ore dall' evento. Se è accaduto all'estero la denuncia va reiterata in Italia. Contestualmente gli verrà rilasciato un permesso provvisorio di circolazione.In caso di
ritrovamento successivo del documento, occorrerà provvedere alla distruzione dello stesso.
Nell'evenienza in cui il rilascio del duplicato sia tecnicamente possibile, l'interessato lo riceverà al proprio domicilio a cura dello UCO del Ministero dei Trasporti e della Navigazione.
In caso contrario occorrerà recarsi personalmente presso le Agenzie competenti per inoltrare la richiesta di rilascio del duplicato. La documentazione da produrre a corredo della istanza è la seguente:

  • Denuncia agli organi di PS (originale o copia conforme);
  • Permesso di circolazione provvisorio rilasciato contestualmente alla denuncia;
  • Permesso o Carta di Soggiorno o ricevuta di richiesta di rilascio o rinnovo dello stesso oltre a copia del documento scaduto (solo per cittadini extracomunitari); 
  • Codice Fiscale dell’intestatario;
  • Copia documento d'identità in corso di validità.

La richiesta può essere presentata dall' interessato a da un terzo.

© Agenzia Sprint Pratiche auto di Galli Mauro e C. Sas · P.IVA 00303160121 · Via Garibaldi, 33 - 21047 Saronno (VARESE) · Tel: 02 9609040 · Fax: 02 96319839 · Privacy e Cookie Policy · Credits